Gli 8 peggiori Capodanni

Neanche il tempo di smaltire il pranzo di Natale, ed è già ora di pensare al Cenone di Capodanno. Gli amici avevano cominciato da Novembre a chiederti “Che fai a Capodanno?”, ma tu avevi evitato la domanda pensando ci fosse tempo per decidere. E invece adesso l’ultimo dell’anno è arrivato, non hai organizzato niente e non sai che fare. 

Ed ecco che arriviamo in tuo aiuto, dicendoti però quali sono i Capodanni da evitare assolutamente.

Il Capodanno dai parenti

Tua madre ha cominciato a friggere più o meno a partire dall’8 Dicembre, e tutta la casa ormai è avvolta da una deliziosa pastella e da un persistente odore di fritto. Il menu del cenone di Capodanno comprende 42 portate, e stiamo parlando soltanto degli antipasti.

Dopo il cenone, e in attesa della mezzanotte, riuscirai a perdere 300 euro a carte da quel baro di tuo cugino che con i soldi guadagnati durante il periodo natalizio ogni anno si compra una macchina nuova.  

Il Capodanno macrobiotico

Un Capodanno in piena salute, delizioso e pieno di gusto. O almeno questo c’era scritto sull’invito. 

Invece ti ritrovi a mangiare semi e zuppe, e a bere centrifugati perché di alcolici non c’è nemmeno l’ombra. 

Alle 3 di notte, completamente affamato, entrerai nel primo McDonald’s aperto e ordinerai tutto quello che c’è sul menu. E alla salute ci pensiamo l’anno prossimo.

Il Capodanno gourmet

Il menu del ristorante diceva:

  • Antipasto con prodotti del territorio
  • Trionfo di grano al rosso di Puglia
  • Tagliata alla Robespierre con pommes de terre

E ti portano due scaglie di grana come antipasto, la pasta al pomodoro e una bistecchina rinsecchita con due patate surgelate. Che pagherai 120 euro, perché d’altra parte è festa. Soprattutto per il proprietario del ristorante. 

Il Capodanno in discoteca

Ti senti ancora giovane e vuoi scatenarti in danze sfrenate tutta la notte. Poi ti ricordi che non hai più vent’anni e subito dopo il brindisi di mezzanotte vorresti andare a dormire perché sai già che il giorno dopo sarai completamente a pezzi.  

Il Capodanno alcolico

Tuo Zio ha iniziato a stappare spumante e a fare brindisi alle 5 del pomeriggio, in attesa del conto alla rovescia di mezzanotte. Conto alla rovescia che non riuscirai a vedere perché alle 9 di sera sarai esanime sul pavimento della cucina a causa dei troppi brindisi, maledetto Zio.

Il Capodanno all’estero

Per evitare brindisi, saluti, abbracci con parenti e amici sei scappato lontano, via da tutto e tutti. Hai fatto benissimo, peccato che ti trovi a 6 ore di fuso orario e cominceranno a telefonarti tutti per farti gli auguri in orari improponibili e quando vorresti soltanto dormire. L’anno prossimo valuta bene anche la differenza d’orario, prima di prendere quei biglietti aerei. E stacca il telefono.

Il Capodanno a letto

“L’anno prossimo a Capodanno vado a letto alle dieci!”. Lo dici ogni anno e poi non lo fai mai, ma sai che a pensarci non deve essere poi così male? Di sicuro è molto alternativo…

Qualsiasi sarà il Capodanno che passerai, ci auguriamo che il nuovo anno sia fantastico e splendido. E per viverlo con grande stile, passalo insieme a un paio di occhiali Ottovolante!